Fairplay

Mattia e Nicolò: quell’abbraccio al traguardo che ci emoziona https://iltirreno.gelocal.it/massa/sport/2019/09/02/news/vincono-isabella-pellegrini-e-paolo-bonazzi-i-baby-mattia-e-nicolo-insieme-al-traguardo-1.37406444

GRAZIE A TUTTI.

Un saluto a tutti gli atleti e gli accompagnatori di questa 45^ edizione del Campionato Valli del Noce. Un ringraziamento speciale a tutte le persone che hanno collaborato, agli sponsor e alle autorità intervenute durante la cerimonia di premiazione.
E’ stata una bellissima giornata in compagnia, organizzata molto bene dagli amici del Romallo Running che ringrazio per la splendida ospitalità.
Purtroppo non tutto è andato liscio: nonostante il grande lavoro di questi mesi e lo sforzo perché tutto si svolgesse nel migliore dei modi ci sono state alcune criticità ed in particolare, per problemi informatici, nell’elaborazione delle classifiche finali. Mi rendo perfettamente conto che questo ha creato non pochi disagi, lunghe attese e qualche delusione da parte di piccoli e grandi atleti nel vedersi o sfalsati nella classifica o addirittura estromessi. Sono molto dispiaciuto e mi scuso, vorrei però evidenziare una cosa importante: il lavoro svolto nel tempo libero, con il cuore e la buona volontà ha un valore inestimabile ma porta dei “rischi”. Avessimo delegato alcuni ambiti della manifestazione a professionisti esperti è indubbio che avremmo commesso meno errori ma il “Valligiano” sarebbe tutta un’altra cosa.
Il tesoro nascosto nel nostro caro Campionato sta nella passione di chi lo porta avanti da molti anni e dalla volontà continua di migliorare per ritrovarsi e divertirsi insieme anno dopo anno. Arrivederci al 2020!
Il Presidente del Comitato Roberto Tranquillini.

Oramai manca poco! Siamo felici di presentarvi la giuria di qualità del concorso “Scorci di Valligiano” : Pietro Weber! Artista di casa affermato che vive e lavora a Denno. E’ un artista poliedrico che sa spaziare dalla scultura alla pittura, dall’arte povera alla public art ma è nella ceramica che si esprime al meglio. All’età di 15 anni si avvicina all’arte grazie al disegno e a soli 17 anni fa la sua prima mostra. Chissà se tra i nostri atleti riusciremo a scovare un nuovo talento, un piccolo artista in erba!! Sono circa 20 le opere valutate da Pietro … curiosi? Noi sì!!!!!!!